La cessione di credito, se effettuata in funzione solutoria di un debito scaduto ed esigibile, si caratterizza come anomala rispetto al pagamento effettuato in danaro od altri titoli di credito equivalenti
Pubblicato il 17/07/18 00:00 [Doc.4966]
di Redazione IL CASO.it

Sez. 1 - , Ordinanza n. 14002 del 31/05/2018 Azione revocatoria fallimentare - Atti a titolo oneroso, pagamenti e garanzie - Cessione del credito - Revocabilità ex art. 67 l.fall. - Condizioni - A ...continua