Convenzione di negoziazione assistita: non ammissibile in caso di divorzio cd. diretto, in virtù dell'applicazione della legge straniera
Pubblicato il 16/06/18 19:09 [Doc.4841]
di Dott. Giuseppe Buffone, Magistrato

Trib. Torino, sez. VII civ., decreto 1 giugno 2018 (Pres. est., Castellani) CONVENZIONE DI NEGOZIAZIONE ASSISTITA - APPLICABILITÀ DELLA LEGGE STRANIERA CHE CONSENTE IL DIVORZIO CD. DIRETTO - AMMIS ...continua

Non ci si può rivolgere agli ascendenti per il solo fatto che uno dei due genitori non presta il proprio contributo al mantenimento dei figli
Pubblicato il 11/06/18 00:00 [Doc.4796]
di Redazione IL CASO.it

Matrimonio - Diritti e doveri dei coniugi - Educazione, istruzione e mantenimento della prole - Obbligo al mantenimento ex art. 148 c.c., ovvero agli alimenti ex art. 433 c.c. in capo agli ascendenti ...continua

Separazione coniugi: non esiste il diritto al rimborso delle spese sostenute in modo indifferenziato per i bisogni della famiglia durante il matrimonio
Pubblicato il 09/06/18 00:00 [Doc.4795]
di Redazione IL CASO.it

Famiglia - Matrimonio - Diritti e doveri dei coniugi - Assistenza morale e materiale e collaborazione Separazione personale - Spese sostenute dai coniugi per i bisogni della famiglia nel corso del mat ...continua

Separazione coniugi: i provvedimenti del giudice istruttore di modifica o di revoca di quelli presidenziali non sono reclamabili
Pubblicato il 08/06/18 08:57 [Doc.4794]
di Redazione IL CASO.it

Separazione personale dei coniugi - Procedimento - Intervento P.M. - Provvedimenti - Modificabilita' - Provvedimenti adottati dal giudice istruttore, ex art. 709, ultimo comma, c.p.c. di revoca o modi ...continua

Non è configurabile a carico del coniuge affidatario un obbligo di informazione e di concertazione preventiva in ordine alla determinazione delle spese straordinarie di interesse per il minore
Pubblicato il 06/06/18 00:00 [Doc.4777]
di Redazione IL CASO.it

Segnalazione Dott.ssa Alice Sensi Famiglia - Separazione coniugi - spese straordinarie - Obbligo preventivo di informazione - Esclusione - Fattispecie Non è configurabile a carico del coniuge a ...continua

La nozione di «coniuge» è neutra dal punto di vista del genere e può comprendere quindi il coniuge dello stesso sesso del cittadino dell'Unione interessato
Pubblicato il 05/06/18 17:50 [Doc.4785]
di Dott. Giuseppe Buffone, Magistrato

Corte di Giustizia, Grande Sezione, sentenza 5 giugno 2018, causa C-673/16, K. Lenaerts, presidente, M. Ileši? (relatore) CITTADINANZA DELL'UNIONE - ARTICOLO 21 TFUE - DIRITTO DEI CITTADINI DELL'U ...continua

Trascrizione dell'adozione da parte di coppia omosessuale
Pubblicato il 01/06/18 08:58 [Doc.4761]
di Redazione IL CASO.it

Sentenze di adozione di giudice francese.

Revisione dell'assegno di divorzio e tenore di vita: il mutamento dell'orientamento della giurisprudenza di legittimità non si applica con effetto retroattivo
Pubblicato il 10/05/18 08:56 [Doc.4656]
di Redazione IL CASO.it

Revisione dell'assegno di divorzio ex art. 9 della legge n. 898/1970 - Presupposto - Giustificato motivo sopravvenuto - Mutamento della situazione economica delle parti - Necessità - Modifica dell'o ...continua

Se il PM è parte per il diritto nazionale, lo è anche ai fini del regolamento 2001/2003; e in tema di rappresentanza del minore in materia successoria
Pubblicato il 23/04/18 00:00 [Doc.4576]
di Dott. Giuseppe Buffone, Magistrato

Corte Giustizia, sez. II, sentenza 19 aprile 2018 REGOLAMENTO (CE) N. 2201/2003 - GIUDICE DI UNO STATO MEMBRO INVESTITO DI UNA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE GIUDIZIARIA A RINUNCIARE A UN'EREDITÀ PER C ...continua

La sottrazione illecita del minore impedisce al giudice dello Stato di rifugio di avere giurisdizione sulla responsabilità genitoriale
Pubblicato il 20/04/18 12:57 [Doc.4575]
di Dott. Giuseppe Buffone, Magistrato

Corte Giustizia, sez. I, ordinanza 10 aprile 2018 REGOLAMENTO N. 2201 DEL 2003 - REGOLAMENTO N. 4 DEL 2009 - GIURISDIZIONE DELLO STATO IN CUI IL MINORE È STATO CONDOTTO ILLECITAMENTE - GIURISDIZIO ...continua

Attribuzione effettuata da un coniuge, poi fallito, a favore dell'altro coniuge che non abbia la funzione di integrare o sostituire quanto dovuto per il mantenimento suo o dei figli
Pubblicato il 05/04/18 00:00 [Doc.4495]
di Redazione IL CASO.it

Segnalazione dell'Avv. Paola Cuzzocrea Fallimento - Atti a titolo gratuito - Inefficacia - Assenza di corrispettivo - Attribuzione patrimoniale effettuata da un coniuge, poi fallito, a favore dell' ...continua

Tribunale per i Minorenni di Bologna: protocollo per le liquidazioni dei compensi ai difensori d'ufficio con patrocinio a spese dello stato
Pubblicato il 09/03/18 00:00 [Doc.4353]
di Redazione IL CASO.it

Protocollo per le liquidazioni dei compensi ai difensori d'ufficio con patrocinio a spese dello stato nei procedimenti civili innanzi al Tribunale per i Minorenni di Bologna

Nuovo articolo del codice civile: sospesi dalla successione il coniuge, anche legalmente separato, nonché' la parte dell'unione civile indagati per l'omicidio volontario o tentato nei confronti dell'altro coniuge o dell'altra parte dell'unione civile
Pubblicato il 27/02/18 00:00 [Doc.4309]
di Redazione IL CASO.it

Art. 463-bis Sospensione dalla successione (1) I. Sono sospesi dalla successione il coniuge, anche legalmente separato, nonché' la parte dell'unione civile indagati per l'omicidio volontario o te ...continua

La pronuncia ex art. 250 c.c. ha come effetto il riconoscimento del figlio, senza necessità di alcun successivo comportamento del ricorrente
Pubblicato il 16/01/18 00:00 [Doc.4135]
di Dott. Giuseppe Buffone, Magistrato

Trib Roma, sez. I civ., sentenza 26 maggio 2017 (Pres. Mangano, rel. Ciavattone) RICONOSCIMENTO DEL FIGLIO - ART. 250 C.C. - SENTENZA CHE ACCOGLIE IL RICORSO - AUTORIZZAZIONE AL RICONOSCIMENTO - ES ...continua