Procedimento di cassazione e modalità di deposito della notifica eseguita in via telematica
Pubblicato il 15/07/17 09:10 [Doc.3428]
di Redazione IL CASO.it


Ricorso per cassazione - Procedimento - Notificazione della sentenza impugnata con modalità telematica - Deposito della copia autentica della relazione di notificazione - Modalità

In tema di ricorso per cassazione, qualora la notificazione della sentenza impugnata sia stata eseguita con modalità telematica ai sensi dell'art. 3-bis della legge n. 53 del 1994, per soddisfare l'onere di deposito della copia autentica della relazione di notificazione ex art. 369, comma 2, n. 2, cod. proc. civ., il difensore del ricorrente, destinatario della notificazione, deve estrarre copie cartacee del messaggio di posta elettronica certificata pervenutogli e della relazione di notificazione redatta dal mittente ex art. 3-bis, comma 5, della legge n. 53 del 1994, attestare con propria sottoscrizione autografa la conformità agli originali digitali delle copie analogiche formate e depositare queste ultime presso la cancelleria della Corte entro il termine stabilito dalla disposizione codicistica.


© Riproduzione Riservata