Accertamento del passivo e acquiescenza del creditore
Pubblicato il 02/10/17 03:49 [Doc.3745]
di Redazione IL CASO.it



Fallimento - Accertamento del passivo - Mancata presentazione delle osservazioni del creditore - Acquiescenza - Esclusione

In sede di accertamento del passivo avanti al giudice delegato, la mancata presentazione delle osservazioni del creditore volta a contrastare la proposta negativa del curatore non può mai assumere il valore della acquiescenza ex art. 329 c.p.c., intesa come manifestazione espressa o tacita della volontà della parte soccombente di non volersi avvalere della impugnazione.


© Riproduzione Riservata