Usura, rilevanza interessi moratori e sommatoria dei tassi
Pubblicato il 15/01/18 00:00 [Doc.4127]
di Redazione IL CASO.it



Segnalazione e massima a cura dell'Avv. Giuseppe de Simone

La verifica del superamento del tasso soglia va eseguita sia con riferimento agli interessi corrispettivi sia con riferimento agli interessi moratori, dapprima considerandoli separatamente e, poi, sonmandoli, qualora, per espressa previsione contrattuale, l'interesse moratorio venga contemplato non in sostituzione a quello corrispettivi ma in aggiunta al medesimo.


© Riproduzione Riservata