Concordato senza transazione fiscale e falcidia dei debiti per ritenute
Pubblicato il 12/02/18 00:00 [Doc.4244]
di Redazione IL CASO.it


Segnalazione e massima a cura del Prof. Avv. Marco De Cristofaro

Concordato preventivo - Falcidia dei debiti per ritenute - Ammissibilità - Infalcidiabilità del debito per ritenute - Requisiti - Concordato con transazione fiscale

Il debito fiscale per ritenute ├Ę accomunato all'Iva nella logica dell'infalcidiabilit├á dell'art. 182 ter l.fall., ed anche per esso vale il principio per cui detta previsione costituisce un'eccezione alla regola generale, stabilita nell'art. 160, co. 2, l.fall., e trova quindi applicazione nella sola speciale ipotesi di proposta di concordato accompagnata da transazione fiscale.


© Riproduzione Riservata