Azione a tutela del possesso: riduzione in pristino ed esecuzione di un 'quid novi'
Pubblicato il 04/10/18 00:00 [Doc.5214]
di Redazione IL CASO.it



Possesso - Azione di manutenzione - Finalità - Contenuto - Poteri del giudice.

La riduzione in pristino, cui è diretta l'azione di manutenzione, può consistere non già nella mera riproduzione della situazione dei luoghi modificata o alterata da una determinata azione lesiva dell'altrui possesso, ma anche nell'esecuzione di un "quid novi", qualora il rifacimento puro e semplice sia inidoneo a realizzare il ripristino stesso.


© Riproduzione Riservata