Equa riparazione per violazione del termine di ragionevole durata del processo di esecuzione e determinazione del valore della causa
Pubblicato il 06/11/18 00:00 [Doc.5410]
di Redazione IL CASO.it



OPPOSIZIONE ALL'ESECUZIONE EX ART 615 c.p.c. - Determinazione valore della causa in ipotesi di violazione termine di durata ragionevole del processo di esecuzione - Identificazione con il valore del credito azionato con l'atto di pignoramento.

In tema di equa riparazione, in caso di violazione del termine di ragionevole durata del processo di esecuzione, il valore della causa va identificato, in analogia con il disposto dell'art. 17 c.p.c., con quello del credito azionato con l'atto di pignoramento.


© Riproduzione Riservata