La situazione delle famiglie rimane solida, benché il calo delle quotazioni dei titoli abbia già determinato una contrazione del valore della loro ricchezza
Pubblicato il 27/11/18 07:12 [Doc.5547]
di BANCA D'ITALIA



Rapporto sulla stabilità finanziaria n. 2 - 2018

I rischi per la stabilità finanziaria derivanti dall'evoluzione dell'economia mondiale sono in aumento. Il protrarsi dei contrasti commerciali accresce l'incertezza e può avere conseguenze negative sulla crescita. Alla rimozione dello stimolo monetario negli Stati Uniti si associa un inasprimento delle condizioni finanziarie a livello globale, con il rischio che episodi di tensione possano innescare rialzi generalizzati dei rendimenti. Leggi tutto: http://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/rapporto-stabilita/2018-2/index.html


© Riproduzione Riservata