Permesso per motivi umanitari: chiarimenti sul diritto intertemporale
Pubblicato il 20/02/19 08:28 [Doc.5953]
di Giuseppe Buffone, Magistrato addetto al Ministero della Giustizia - Direzione generale della giustizia civile, Dipartimento per gli affari di giustizia



Cass. Civ., Sez. I, sentenza 19 febbraio 2019 n. 4890 (Pres. Schir├▓, re. Acierno)

REGOLAMENTO EUROPEO N. 1896 DEL 2006 (IPE) - INGIUNZIONE DI PAGAMENTO EUROPEA - OPPOSIZIONE - PROCEDIMENTO

La normativa introdotta dal decreto legge n. 113 del 2018, nella parte in cui ha modificato la disciplina del permesso di soggiorno per motivi umanitari, non si applica alle domanda giudiziale presentate prima dell'entrata in vigore delle nuove norme (5 ottobre 2018). In caso di accoglimento della domanda, il Questore rilascerà un permesso di soggiorno contrassegnato dalla dicitura "casi speciali" e soggetto alla disciplina e all'efficacia temporale prevista dall'art. 1, comma 9, del decreto legge menzionato.


© Riproduzione Riservata