Insinuazione al passivo del creditore pignoratizio condannato alla restituzione del ricavato dalla vendita di titoli ottenuti in pegno
Pubblicato il 05/06/19 00:00 [Doc.6309]
di Redazione IL CASO.it



Segnalazione e massima a cura dell'Avv. Edoardo STAUNOVO-POLACCO

Azione revocatoria fallimentare - Creditore pignoratizio - Condannato alla restituzione - Diritto ad insinuarsi al passivo in via chirografaria

Qualora a seguito del positivo esperimento di un'azione revocatoria fallimentare, il creditore pignoratizio che abbia escusso la garanzia, incamerando il ricavato della vendita di titoli ottenuti in pegno, sia condannato a restituirne l'importo, lo stesso ha diritto ad insinuarsi al passivo solo in via chirografaria nella misura del pagamento revocato, senza che possa rivivere l'originaria garanzia.


© Riproduzione Riservata