Concordato fallimentare: l'approvazione dei creditori sana ogni irregolarità del parere del comitato dei creditori
Pubblicato il 25/07/19 08:43 [Doc.6493]
di Redazione IL CASO.it



In tema di concordato fallimentare, l'intervenuta approvazione da parte dei creditori, ai quali spetta la valutazione di convenienza della proposta, determina la sanatoria di ogni irregolarità del parere reso dal comitato dei creditori, ivi compresa la mancanza di una succinta motivazione, che non ne comporta la inesistenza, ma soltanto una nullità relativa.


© Riproduzione Riservata