Nullità della clausola relativa al tasso Euribor nei mutui a tasso variabile nel periodo 2005 - 2008 e sostituzione con il tasso legale
Pubblicato il 11/09/19 00:00 [Doc.6579]
di Redazione IL CASO.it



Segnalazione e massima a cura dell'Avv. Luca Rotondo

Nei mutui a tasso variabile, è nulla la clausola relativa al tasso Euribor nel periodo 29/09/2005 al 30/05/2008 per effetto dell'alterazione dell'Euribor, nel predetto periodo, come accertata dalla decisione della Commissione Antitrust Europea - Direzione Generale della Concorrenza C(2013) 8512\1 in data 4.12.2013 nel caso AT39914.

Il tasso Euribor deve essere sostituito con il tasso legale tempo per tempo vigente, ai sensi degli artt. 1346/1284 III comma c.c., non già con il tasso sostitutivo di cui all'art. 117 comma VII TUB, applicabile soltanto nelle diverse ipotesi di "inosservanza del comma 4".


© Riproduzione Riservata