Con un voto segreto, la Lega ha tentato di far approvare uno dei referendum sulla giustizia in Senato
Pubblicato il 24/06/22 00:00 [Doc.10765]
di Pagella politica



Il quesito sulla limitazione delle misure cautelari è stato riproposto come modifica alla riforma del Csm, ma è stato bocciato dall'aula
di REDAZIONE

Il 15 giugno, durante la discussione in aula al Senato della riforma dell'ordinamento giudiziario e del Consiglio superiore della magistratura (Csm), la Lega ha provato senza successo a far approvare uno dei cinque quesiti referendari sulla giustizia, tenutisi il 12 giugno senza raggiungere il quorum, con un voto segreto e contro la posizione del governo di cui fa parte.
Continua a leggere: https://pagellapolitica.it/articoli/lega-referendum-senato-csm


© Riproduzione Riservata