Avvocato: divieto di utilizzare l'apparente gratuità della prestazione per accaparrarsi clienti
Pubblicato il 23/06/20 09:03 [Doc.7761]
di Redazione IL CASO.it



Sebbene sia ammissibile offrire di svolgere l'attività professionale forense a titolo gratuito, non è invece accettabile né rispettoso dei principi deontologici utilizzare l'apparente gratuità della prestazione per accaparrarsi clienti che, altrimenti, potrebbero non conferire l'incarico.


© Riproduzione Riservata