Buoni postali fruttiferi, clausola "pari facoltà di rimborso" e morte di un cointestatario
Pubblicato il 22/09/21 00:00 [Doc.9641]
di Redazione IL CASO.it



Segnalazione e massima del Prof. Aldo Angelo Dolmetta.

In materia di buoni postali fruttiferi cointestati e recanti la clausola "pari facoltà di rimborso", in caso di morte di uno dei cointestatari, ciascun cointestatario superstite è legittimato a ottenere il rimborso dell'intera somma portata dal documento.


© Riproduzione Riservata