Rettificazione di sesso e immediata rettificazione dell’atto di nascita
Pubblicato il 14/05/17 05:47 [Doc.3021]
di Redazione IL CASO.it


Tribunale di Mantova, 21 aprile 2017. Presidente relatore Mauro Pietro Bernardi.

Rettificazione di sesso - artt. 3 della legge 164/82 e 31 del d. lgs. 150/2011 - Trattamento chirurgico - Finalità - Immediata rettificazione dell'atto di nascita - Ammissibilità

Dovendosi ritenere accertato che l'interessata ha irrevocabilmente assunto una personalità maschile non solo può essere autorizzato il trattamento chirurgico onde adeguare i caratteri sessuali da femminili a maschili posto che lo stesso non costituisce un prerequisito per accedere al procedimento di rettificazione bensì un possibile mezzo, funzionale al conseguimento di un pieno benessere psicofisico ma, onde garantire piena tutela della salute psico-fisica della ricorrente nelle more dell'intervento, va anche immediatamente disposta la rettifica del suo atto di nascita con modifica del prenome da femminile a maschile.


© Riproduzione Riservata