Verbale di mediazione titolo per iscrizione d’ipoteca
Pubblicato il 26/10/17 08:48 [Doc.3846]
di Redazione IL CASO.it



Segnalazione Avv. Paola Cuzzocrea

Mediazione - Verbale omologato dal tribunale - Efficacia esecutiva ed esecuzione - Iscrizione di ipoteca - Ammissibilità - Sindacato sul contenuto dell'atto da parte del Conservatore dei registri immobiliari - Esclusione

Il verbale sottoscritto ai sensi dell'art. 12 D.Lgs. n. 28/2010 che sia stato omologato dal tribunale costituisce titolo per l'iscrizione di ipoteca ai sensi dell'art. 2818 c.c., senza che vi sia possibilità di sindacato sul contenuto dell'atto da parte del Conservatore dei registri immobiliari; su tale contenuto prevale infatti la volontà negoziale espressa dalle parti e l'efficacia che ne consegue deriva ope legis dalle modalità attraverso le quali è raggiunto l'accordo, con la conseguenza che non residua alcun margine per la valutazione della ricevibilità dell'atto ai fini dell'iscrizione d'ipoteca.


© Riproduzione Riservata