Da annullare l'avviso di accertamento recante il recupero a tassazione di IRES e IRAP per riporto delle perdite pregresse della società in assenza di intento elusivo
Pubblicato il 10/02/18 00:00 [Doc.4228]
di Redazione IL CASO.it



Segnalazione e massima a cura dell'Avv. Angelo Vicinanza del Foro di Salerno

Utilizzabilità perdite pregresse - Presupposti - Limitazioni - Recupero a tassazione IRAP e IRES - Intento elusivo.

In una società composta da due soli soci, detentori ciascuno del 50% delle quote, l'operata acquisizione di tutte le quote in capo a un socio non integra "il trasferimento o l'acquisizione della maggioranza delle partecipazioni aventi diritto al voto nelle assemblee ordinarie" ostativa, ai sensi e per gli effetti del comma 3 dell'art. 84 del DPR 917/86, al riporto delle perdite in bilancio.


© Riproduzione Riservata