Non applicabilità della disposizione antielusiva ACE ai casi di società pariteticamente partecipate da due gruppi d'impresa
Pubblicato il 27/01/22 00:00 [Doc.10157]
di Redazione IL CASO.it



di Matteo Piva
Avvocato @EY | Tax litigation specialist

Con la risposta a consulenza giuridica n. 1/2022, l'Agenzia delle Entrate ha chiarito la non applicabilità della disposizione antielusiva ACE (art. 10 D.M. 3 agosto 2017) ai casi di società pariteticamente partecipate da due gruppi d'impresa (joint venture).
Osserva (correttamente) l'Ufficio come le sterilizzazioni debbano scattare unicamente in caso di controllo civilistico ex art. 2359 c.c.; di converso, restano escluse JV e casistiche di possesso congiunto.
L'art. 10 torna applicabile, invece, nei casi in cui la JV sia in realtà assoggettata a controllo di fatto o contrattuale da parte di uno dei soci.


© Riproduzione Riservata