Ai fini di tale segnalazione alla Centrale Rischi, la nozione di insolvenza non si identifica con quella propria fallimentare
Pubblicato il 24/01/20 00:00 [Doc.7121]
di Redazione IL CASO.it

In tema di apertura di credito in conto corrente, il prolungato inadempimento del correntista all'obbligo di rientrare dall'esposizione debitoria, legittima la banca alla segnalazione alla Centrale Ri ...continua

La Cassazione sconfessa il "criterio della prevalenza" nella qualificazione del concordato preventivo in continuità aziendale ex art. 186 bis l. fall.
Pubblicato il 21/01/20 08:14 [Doc.7089]
di Astorre Mancini, Avvocato del Foro di Rimini

Corte di Cassazione 15 gennaio 2020 n.734 - pres. Didone est. Pazzi Segnalazione dell'avv. Astorre Mancini del Foro di Rimini, mancini@studiotmr.it Concordato Preventivo - Continuità aziendal ...continua

Sospensione del procedimento per esdebitazione in attesa della definizione del procedimento penale per bancarotta semplice
Pubblicato il 17/01/20 00:00 [Doc.7064]
di Redazione IL CASO.it

Segnalazione Dott. Giorgio Stefano Alessi Il procedimento per esdebitazione deve essere sospeso in attesa della definizione del grado di appello del procedimento penale per bancarotta semplice, in ...continua

La c.d. Revocatoria semplificata ex art. 2929 bis c.c. si applica anche alla rinuncia del diritto di proprietà in favore dello Stato
Pubblicato il 15/01/20 08:58 [Doc.7075]
di Redazione IL CASO.it

Segnalazione e massime dell'Avv. Stefano Vitale del foro di Torre Annunziata La c.d. revocatoria semplificata contemplata dall'art. 2929 bis c.c. mira a tutelare i creditori contro gli atti che pro ...continua

I crediti prededotti dei professionisti sorti in occasione del concordato preventivo costituiscono spese di carattere generale imputabili anche al ricavato dalla liquidazione dei beni gravati da pegno o ipoteca
Pubblicato il 13/01/20 08:44 [Doc.7058]
di Redazione IL CASO.it

Segnalazione del Dott. Paolo Ferrari Massima a cura di Franco Benassi In sede di riparto del ricavato della liquidazione, l'imputazione delle spese di carattere generale ai creditori garantiti da ...continua

Corte Costituzionale: il privilegio per l'IVA di rivalsa compete non solo ai professionisti, ma ad ogni prestatore d'opera anche non intellettuale
Pubblicato il 08/01/20 09:11 [Doc.7048]
di Redazione IL CASO.it

Professionisti - Privilegi - Iva di rivalsa - Legge 205 del 2017 - Questione di costituzionalità - Infondatezza - Estensione del privilegio ai prestatori d'opera non intellettuale L'estensione del ...continua