Effetti dell'ordinanza provvisoria di rilascio ex art. 665 c.p.c. a seguito dell'estinzione del seguente giudizio di merito
Pubblicato il 02/05/22 08:49 [Doc.10551]
di Redazione IL CASO.it



Segnalazione e massima di Matteo Nerbi - Avvocato in Carrara.

L'ordinanza provvisoria di rilascio ex art. 665 c.p.c., provvisoriamente esecutiva, pronunciata dal Giudice all'esito della fase sommaria introdotta con atto di intimazione di sfratto per morosità e contestuale citazione per la convalida, conserva la propria efficacia, e quindi si stabilizza, nonostante la seguente fase di merito del giudizio di opposizione si concluda con l'estinzione del giudizio, conseguente agli effetti dell'accordo raggiunto in sede di mediazione delegata come disciplinati dall'art 12 co. 1 D. Lgs n. 28/2010 (Trib. Cosenza 21.10.2019 n. 2084, Cass. 2619/1990).


© Riproduzione Riservata