Conte ha cambiato idea sul taglio dei parlamentari
Pubblicato il 13/05/22 08:13 [Doc.10613]
di Pagella politica



In passato diceva che non avrebbe ridotto la rappresentanza del Parlamento. Oggi sostiene il contrario, per difendere una legge elettorale proporzionale
di CARLO CANEPA

L'11 maggio, ospite a Porta a Porta su Rai1, il presidente del Movimento 5 stelle Giuseppe Conte ha difeso (min. 25:40) la necessità di cambiare la legge elettorale in vigore in Italia, ossia le regole con cui sono assegnati ai partiti i seggi in Parlamento in base ai voti ricevuti nelle urne. Secondo Conte, è necessario approvare una legge proporzionale, che tipicamente assegna i seggi in modo da assicurare alle diverse liste un numero di posti proporzionale, appunto, ai voti ricevuti. Al momento, la legge in vigore nel nostro Paese è un misto tra un sistema proporzionale e uno maggioritario, che assegna i seggi in base a chi ottiene la maggioranza dei voti.
Leggi tutto: https://pagellapolitica.it/articoli/conte-taglio-parlamentari-legge-elettorale


© Riproduzione Riservata