Un'analisi delle aspettative oggettive di inflazione e dei premi per il rischio di inflazione
Pubblicato il 01/08/22 00:00 [Doc.10924]
di BANCA D'ITALIA



di Sara Cecchetti, Adriana Grasso e Marcello Pericoli
luglio 2022

Il lavoro utilizza un modello a fattori, applicato ai contratti swap e alle opzioni sull'inflazione con diverse scadenze, per studiare l'inflazione attesa e il premio per il rischio di inflazione nell'area dell'euro. Rispetto alla letteratura esistente, nel modello si introduce l'ipotesi che sia l'inflazione a lungo termine sia la sua volatilità siano variabili nel tempo e si àncora la stima dell'inflazione attesa alle previsioni basate sui sondaggi condotti dalla BCE.
Leggi lo studio: https://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/temi-discussione/2022/2022-1380/index.html


© Riproduzione Riservata