La Cassazione sul mutuo "solutorio" stipulato per ripianare un debito pregresso
Pubblicato il 04/08/22 00:00 [Doc.10941]
di Redazione IL CASO.it



Segnalazione e massima dell'Avv. Edoardo STAUNOVO-POLACCO

Il mutuo c.d. "solutorio", stipulato per ripianare un debito pregresso del mutuatario nei confronti del mutuante, non è nullo e non è riqualificabile giuridicamente come pactum de non petendo ad tempus.


© Riproduzione Riservata