Una valutazione comparativa degli indicatori di povertà nell'indagine sui bilanci delle famiglie italiane
Pubblicato il 21/11/19 00:00 [Doc.6830]
di BANCA D'ITALIA



di Giovanni D'Alessio
novembre 2019

Il lavoro esamina alcune varianti degli indici di povertà usate con maggiore frequenza in letteratura, ottenute modificando l'indicatore di benessere, la scala di equivalenza, la correzione o meno dei prezzi sul territorio, la statistica che consente di individuare la soglia di povertà. Viene inoltre valutato l'ISEE, indicatore usato per il reddito di cittadinanza e altre prestazioni sociali, che utilizza una specifica combinazione di reddito e patrimonio e una particolare scala di equivalenza.
Leggi tutto: https://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/qef/2019-0527/index.html


© Riproduzione Riservata