Poste italiane è tenuta ad adempiere al contratto con il sottoscrittore così come risulta dal tenore del titolo
Pubblicato il 20/01/20 10:48 [Doc.7084]
di Redazione IL CASO.it



Poiché l'art. 4 del DM 13.6.1986 fa riferimento alla tabella stampata sui buoni fruttiferi postali, qualora l'ufficio postale in sede di emissione di titoli appartenenti alla serie Q utilizzi moduli della serie precedente P senza correggere interamente i rendimenti trentennali della tabella, Poste italiane è tenuta ad adempiere al contratto con il sottoscrittore così come risulta dal tenore del titolo, anche a condizioni migliori rispetto a quelle normativamente stabilite.


© Riproduzione Riservata