Se la domanda riconvenzionale non eccede la competenza a fondamento di essa può porsi anche un titolo non dipendente da quello fatto valere dall'attore
Pubblicato il 15/02/20 00:00 [Doc.7188]
di Redazione IL CASO.it



Qualora la domanda riconvenzionale non ecceda la competenza del giudice della causa principale, a fondamento di essa può porsi anche un titolo non dipendente da quello fatto valere dall'attore, purché sussista con questo un collegamento oggettivo che consigli il "simultaneus processus" secondo la valutazione discrezionale del medesimo giudice il quale, tuttavia, è tenuto a motivare l'eventuale diniego di autorizzazione della detta riconvenzionale, senza limitarsi a dichiararla inammissibile esclusivamente per la mancata dipendenza dal titolo già dedotto in giudizio.


© Riproduzione Riservata