POTERE E LIBERTA' Il ruolo del giudice amministrativo nell'emergenza sanitaria, di Sibilla Ottoni
Pubblicato il 04/05/20 06:00 [Doc.7541]
di giustiziainsieme.it



Nel contesto emergenziale conseguente all'epidemia di Covid-19 assistiamo ad un susseguirsi e ad un moltiplicarsi di misure, normative ed amministrative, adottate a tutti i livelli. Tutte riguardano, in modo più o meno diretto, una sfera di libertà personale la cui intangibilità eravamo soliti dare per scontata. Forse la disabitudine a dover difendere tale spazio, felice privilegio dei periodi di pace, ha portato a trascurare e talvolta a dimenticare alcuni principi elaborati in altre fasi storiche, e che oggi probabilmente sarebbe molto utile tenere in mente. La riflessione prende spunto dalla storia di un bracciante agricolo sottoposto a quarantena e isolamento presso la propria residenza, con ordinanza sindacale, per essersi recato nei campi per lavoro in violazione di un'ordinanza regionale.

Sommario - 1. Va tutto bene?; 2. Diritti, libertà e loro limiti; 3. Ruolo della giurisdizione e strumenti del giudice amministrativo; 4. Giudice amministrativo e diritto dell'emergenza;5. Occhi aperti sul presente.

Link all'articolo: https://www.giustiziainsieme.it/it/diritto-dell-emergenza-covid-19/1030-potere-e-liberta


© Riproduzione Riservata