INPS: istruzioni amministrative in materia di indennità Covid-19 per i mesi aprile e maggio 2020
Pubblicato il 07/07/20 09:15 [Doc.7814]
di Redazione IL CASO.it



Roma, 06/07/2020
Circolare n. 80

OGGETTO: Decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (decreto Rilancio Italia), recante: "Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19". Indennità per il mese di maggio 2020. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti

SOMMARIO: Con la presente circolare si forniscono istruzioni amministrative in materia di indennità Covid-19, per i mesi aprile e maggio 2020, per i lavoratori somministrati e per il mese di maggio 2020 per i liberi professionisti, i collaboratori coordinati e continuativi ed i lavoratori stagionali, previste dal decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, a favore delle suddette categorie di lavoratori le cui attività lavorative sono state colpite dell'emergenza epidemiologica da COVID-19.

INDICE
1. Indennità ai liberi professionisti per il mese di maggio 2020
2. Indennità ai lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa per il mese di maggio 2020
3. Indennità per il mese di aprile e maggio 2020 a favore dei lavoratori in somministrazione
4. Indennità per il mese di maggio 2020 ai lavoratori stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali
5. Presentazione della domanda per le prestazioni di cui all'articolo 84 del decreto-legge n. 34 del 2020
6. Finanziamento e monitoraggio
7. Incumulabilità ed incompatibilità tra le indennità di cui al decreto-legge n. 34 del 2020 e altre prestazioni previdenziali. Regime delle compatibilità
8. Strumenti di tutela
9. Istruzioni contabili


© Riproduzione Riservata