Procedure concorsuali in continuità aziendale: accordi di ristrutturazione e concordati preventivi in Italia
Pubblicato il 30/07/20 00:00 [Doc.7935]
di BANCA D'ITALIA



Go to the english versionCerca nel sito
di Alessandro Danovi, Iacopo Donati, Ilaria Forestieri, Tommaso Orlando e Andrea Zorzi
luglio 2020

CondividiFacebookTwitterLinkedIne-mail
L'ordinamento italiano fornisce alle imprese e ai loro creditori diversi strumenti di ristrutturazione, volti a evitare le liquidazioni e preservare la continuità aziendale. Il lavoro studia l'efficacia di due di questi strumenti: gli accordi di ristrutturazione dei debiti (ADR), a limitato controllo giudiziale, e i concordati preventivi in continuità (CPC), caratterizzati da maggiore formalizzazione. L'analisi sfrutta dati sulle singole procedure raccolti presso alcuni tribunali italiani.
Leggi: https://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/qef/2020-0574/index.html


© Riproduzione Riservata