Valutazione dello stato di insolvenza della società in liquidazione e ritardo nella realizzazione del credito
Pubblicato il 22/09/20 08:23 [Doc.8099]
di Redazione IL CASO.it



Segnalazione della Dott.ssa Laura De Simone

Per le società poste in liquidazione, ai fini dell'applicazione dell'articolo 5 legge fallimentare e quindi al fine di accertare se gli elementi attivi del patrimonio sociale consentano di assicurare l'eguale ed integrale soddisfacimento dei creditori sociali, il raffronto tra le poste patrimoniali attive e quelle passive è funzionale alla soddisfazione integrale dei creditori sociali, non avviene in modo atomistico ed acritico, tiene conto delle concrete possibilità di realizzo e della relativa tempistica, non essendo questione secondaria il ritardo spropositato nella realizzazione del proprio credito.


© Riproduzione Riservata