ERRATA-CORRIGE al Correttivo del Codice della crisi e dell'insolvenza
Pubblicato il 21/11/20 10:37 [Doc.8353]
di Redazione IL CASO.it




ERRATA-CORRIGE Comunicato relativo al decreto legislativo 26 ottobre 2020, n. 147, recante: «Disposizioni integrative e correttive a norma dell'articolo 1, comma 1, della legge 8 marzo 2019, n. 20, al decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, recante codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza in attuazione della legge 19 ottobre 2017, n. 155.».
(Decreto legislativo pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - Serie generale - n. 276 del 5 novembre 2020). (20A06369) (GU n.289 del 20-11-2020) Nel decreto legislativo citato in epigrafe, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - Serie generale - n. 276 del 5 novembre 2020, sono apportate le seguenti correzioni:
alla pagina 1, prima e seconda colonna, all'art. 1, comma 1, ai cinque capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)», «c)», «d)» ed «e)»;
alla pagina 2, prima e seconda colonna, all'art. 3, commi 2 e 4, ai tre capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)» e «c)» e al comma 5, ai cinque capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)», «c)», «d)» ed «e)»; ed ancora, all'art. 4, comma 1, ai quattro capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)», «c)» e «d)»;
alla pagina 4, seconda colonna, all'art. 7, comma 7, ai quattro capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)», «c)» e «d)»;
alla pagina 5, seconda colonna, all'art. 7, comma 12, ai tre capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)» e «c)»;
alla pagina 6, prima colonna, all'art. 9, comma 1, ai due capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)» e «b)» e al comma 3, ai quattro capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)», «c)» e «d)»;
alla pagina 7, prima e seconda colonna, all'art. 11, comma 6, ai due capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)» e «b)»; ed ancora, all'art. 12, comma 5, ai tre capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)» e «c)» e al comma 6, ai due capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)» e «b)»;
alla pagina 8, prima colonna, all'art. 12, comma 9, ai due capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)» e «b)»; alle pagine 8, seconda colonna e 9, prima colonna, all'art. 13, comma 1, ai due capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)» e «b)» e al comma 4, ai tre capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)» e «c)»; ed ancora, all'art. 15, comma 1, ai due capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)» e «b)»; alle pagine 10, seconda colonna e 11, prima colonna, all'art.
16, commi 1 e 2, ai tre capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)» e «c)»;
ed ancora, all'art. 17, comma 1, ai due capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)» e «b)»;
alla pagina 11, seconda colonna, agli articoli 19, commi 1 e 3 e 20, comma 1, ai due capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)» e «b)»;
alla pagina 12, prima colonna, all'art. 21, comma 1, ai due capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)» e «b)»;
alla pagina 12, seconda colonna, all'art. 23, comma 1, ai cinque capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)», «c)», «d)» ed «e)»;
alla pagina 13, prima colonna, all'art. 25, comma 1, ai tre capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)» e «c)»;
alla pagina 14, prima e seconda colonna, agli artt. 29, comma 2 e 30, comma 1, ai due capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)» e «b)»;
alla pagina 15, prima colonna, all'art. 31, comma 2, ai tre capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)» e «c)»; ed ancora, al comma 3, ai due capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)» e «b)»;
alla pagina 15, seconda colonna, all'art. 32, comma 2, ai quattro capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)», «c)» e «d)»; alle pagine 17 e 18, prima e seconda colonna, all'art. 37, comma 3, ai due capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)» e «b)», all'art. 38, comma 1, capoverso Art. 369, comma 1, ai tredici capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)», «c)», «d)», «e)», «f)», «g)», «h)», «i)», «l)», «m)», «n)» ed «o)»; ed ancora, capoverso Art. 369, comma 5, ai tre capoversi non preceduti da lettere si intendono anteposte, rispettivamente, le lettere «a)», «b)» e «c)».


© Riproduzione Riservata