Domanda di concordato preventivo in violazione dell'art.163 bis L.F.
Pubblicato il 13/01/21 00:00 [Doc.8523]
di Redazione IL CASO.it



Domanda di accesso alla procedura di concordato preventivo - Stipulazione prima del suo deposito di atti aventi finalità di aggirare l'art.163 bis L.F. e di limitare e condizionare la procedura competitiva - Violazione dell'art.163 bis L.F - Sussistenza - Inammissibilità della domanda di concordato preventivo - Dichiarazione di fallimento

Non ├Ę fattibile il piano di concordato preventivo che violi l'art.163 bis L.F. e, pi├╣ in generale, il principio di ordine pubblico economico della necessaria collocazione mediante procedimento competitivo dei beni aziendali.


© Riproduzione Riservata