Prestazioni professionali e pattuizione forfettaria del corrispettivo: in caso di recesso del cliente spetta in misura proporzionale.
Pubblicato il 22/01/21 00:00 [Doc.8567]
di Redazione IL CASO.it



In materia di prestazioni professionali, il recesso del cliente, giustificato o meno, non incide sulla determinazione della misura del compenso, se non nel senso che esso è dovuto non per tutta l'opera commessa, ma solo per l'opera svolta. Sicché, in caso di pattuizione forfettaria del corrispettivo, correttamente la parte di esso spettante per le prestazioni rese alla data del recesso viene determinata in misura proporzionale rispetto all'intero compenso.


© Riproduzione Riservata