L'attestazione di conformità redatta dal precedente difensore: un auspicato revirement della Cassazione - Chiara Imbrosciano
Pubblicato il 02/04/21 13:28 [Doc.8911]
di ProcessoCivileTelematico.it



La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 4401 in data 18 febbraio 2021, ha dichiarato improcedibile ai sensi dell'art. 369 c.p.c. il ricorso per cassazione nel caso in cui l'attestazione di conformità della sentenza impugnata era stata redatta dal precedente difensore in data successiva al conferimento del mandato alle liti per il giudizio di legittimità al secondo difensore.

L'articolo esamina il caso vagliato dalla Corte e ne ricostruisce il quadro normativo e giurisprudenziale, nell'auspicio di un revirement della Corte, basato su una interpretazione dell'art. 369 c.p.c. caratterizzata da un minore formalismo.

https://www.processociviletelematico.it/2021/04/02/lattestazione-di-conformita-redatta-dal-precedente-difensore-un-auspicato-revirement-della-cassazione/


© Riproduzione Riservata