Prededuzione del professionista: la procedura concorsuale deve essere stata dichiarata aperta
Pubblicato il 08/04/21 01:00 [Doc.8931]
di Redazione IL CASO.it



L'art. 111 comma 2, l. fall., nello stabilire che sono considerati prededucibili i crediti sorti "in funzione" di una procedura concorsuale, presuppone che una tale procedura sia stata aperta, non essendo, all'uopo, sufficiente la mera presentazione di una domanda di concordato che dà luogo unicamente ad un procedimento di verifica volto al mero accertamento dell'ammissibilità della proposta.


© Riproduzione Riservata