Concordato fallimentare: la Cassazione spiega come si determina il compenso del curatore
Pubblicato il 03/06/21 06:55 [Doc.9219]
di Redazione IL CASO.it



Anche in caso di concordato fallimentare, il compenso deve essere determinato dopo l'approvazione del rendicono finale o l'esecuzione del concordato. Inoltre, dal computo devono essere esclusi i crediti contestati perchè non fanno parte del passivo accertato.


© Riproduzione Riservata