La sospensione del processo esecutivo con particolare riguardo ai riflessi sull'attività del delegato e del custode - Alberto Crivelli
Pubblicato il 04/07/21 16:00 [Doc.9386]
di Redazione IL CASO.it



Consiglio Nazionale del Notariato
Studio n.14-2021/PC

(Approvato dalla Commissione Esecuzioni Immobiliari e Attività Delegate il 19 aprile 2021)

Abstract
Lo studio, dopo una panoramica sulle varie tipologie di sospensione del processo esecutivo,
affronta le questioni prevalenti con particolare riguardo ai riflessi sull'attività degli ausiliari del
giudice, ed in special modo del delegato, sia durante la quiescenza del processo che in occasione
della sua ripresa.


© Riproduzione Riservata