Commercialisti: ricognizione sulle novita' legislative e giurisprudenziali relative all'insolvenza transnazionale
Pubblicato il 27/07/21 15:30 [Doc.9496]
di Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili



Il Consiglio e la Fondazione Nazionale dei Commercialisti hanno pubblicato il quarto numero dell'"Osservatorio Internazionale Crisi d'Impresa" che segnala le novit├á legislative e giurisprudenziali relative all'insolvenza in ambito transnazionale. Spazio alle rilevanti pronunce, emanate in questo ultimi quattro mesi, in relazione all'insolvenza di societ├á e grandi gruppi, accentuata o provocata dalla pandemia, che, in molti casi, evidenziano profonde e sistemiche crisi di alcuni settori e attivit├á di impresa. Attenzione focalizzata sulle pi├╣ recenti novit├á normative inerenti al varo di procedure di ristrutturazione, a volte semplificate rispetto alle tradizionali e, a volte, con efficacia temporanea: ├Ę il caso dei provvedimenti adottati in Brasile, Belgio, Francia, Irlanda, Norvegia e Regno Unito. In particolare evidenza la pronuncia della Corte d'appello di Perugia sull'automatico riconoscimento nell'ordinamento italiano delle decisioni emesse in procedure concorsuali da autorit├á straniere.
Approfondimento anche sulla sentenza del Tribunale UE nella causa promossa da Ryanair avente ad oggetto la conformit├á comunitaria dei fondi stanziati per l'emergenza Covid-19 dal governo spagnolo a favore delle imprese strategiche, tra cui le compagnie aeree spagnole. Il fondo stanziato ├Ę stato riconosciuto quale misura di aiuto di stato conforme al diritto comunitario, essendo proporzionata e non discriminatoria.
Nella sezione relativa agli approfondimenti, oltre al monitoraggio dell'evoluzione normativa e delle prassi in uso in Cina, sono ospitati i contributi di illustri esperti stranieri con riguardo, sia all'ambito di applicazione della legge quadro di stabilizzazione e ristrutturazione delle imprese (StaRUG), adottata in Germania il 22 dicembre 2020 e vigente dal 1┬░ gennaio 2021, sia al fallimento del consumatore in Giappone.
Completano l'Osservatorio, le sezioni dedicate a convegni e webinar, e alle pubblicazioni di istituzioni ed enti, affiancate da una rassegna delle ultime novità editoriali in materia.


© Riproduzione Riservata